COSA SUCCEDE SE IL DESTINATARIO È ASSENTE

Nel caso di mancata consegna per destinatario assente viene effettuata la riconsegna (GRATUITA) della spedizione il giorno successivo, in attesa di indicazioni.

Qualora non sia stato possibile consegnare al destinatario una spedizione inviamo al Cliente un email di apertura pratica di giacenza, che consiste nella comunicazione dell’impedimento alla consegna con indicazione del motivo e richiesta contestuale di istruzioni. La spedizione può essere svincolata dal cliente semplicemente rispondono alla mail o contattando il servizio clienti.

SPESE DI GIACENZA

Le spese di giacenza vengono calcolate come segue, in base alla scelta effettuata dal Cliente:

1. Il ritiro presso la filiale di competenza è GRATUITO per i primi 3 gg di fermo deposito

2. La riconsegna al destinatario entro i primi 3 gg è GRATUITA

3. La riconsegna al mittente ha un costo di 5,00 € per le spedizioni operate da SDA, variabile in base al peso per le spedizioni operate da BRT

4. La riconsegna ad un nuovo destinatario ha un costo di 2,98 €

Se la scelta viene effettuata dopo 3 giorni lavorativi dall’apertura della pratica di giacenza, a queste spese verranno sommate le seguenti:

– Al 4° giorno viene addebitato un importo pari a 2,98 €

– Dal 5° al 15° giorno vengono addebitate le spese di Giacenza Giornaliera secondo la seguente tariffa: 1,99 € al giorno per spedizione.

 

PENALI GIACENZA

Dopo i 15 giorni di giacenza, un volta pagati i costi di quest’ultima, la spedizione torna al mittente con addebito di ogni spesa di giacenza più i costi di spedizione.

Qualora il pagamento dello svincolo non avvenga entro il termine della giacenza scatterà un’ulteriore penale pari a 50 €, più eventuali spese di Logistica. Le merci verranno trattenute fino al pagamento di tutte le spese di giacenza più penali.